Consorzio

Aree

Le tre aree consortili attivate sono:
- Rieti-Cittaducale: S = 5.393.095 mq con oltre 20 Km di strade interne consortili - n. 350 Aziende;
- Borgorose: S = 1.354.033 mq. - n. 10 Aziende;
- Passo Corese: S = 1.900.000 mq - n. 5 Aziende;
Per quanto l’attività svolta dal Consorzio in ciascuna di queste aree sia simile, non si può dire altrettanto delle esigenze e degli interessi prevalenti.
Se da un lato, l’agglomerato di Rieti-Cittaducale è consolidato e i lotti da tempo occupati da aziende, a Fara Sabina (Passo Corese) invece si è in fase di insediamento, ossia occorre realizzare le opere di urbanizzazione per poter “accogliere” le aziende.
Sull’area di Borgorose si sta investendo per consentire un ulteriore sviluppo.
A Osteria Nuova, invece, non è ancora completato l’iter del Piano Regolatore.
Risulta quindi evidente che mentre alcune aree necessitano prevalentemente di infrastrutture, in altre occorrono per lo più servizi efficienti, ottenibili ad esempio costituendo nuove strutture per scopi mirati.
Le quattro aree consortili si differenziano anche per vocazione industriali, anzi, è proprio grazie alle diverse vocazioni che si è provveduto alla loro costituzione.
Infatti, l’impostazione data alla pianificazione del territorio cerca di edificare un “sistema”, in cui le diverse specializzazioni dei 4 territori possano supportarsi ed integrarsi. Le scelte organizzative ed operative che effettuerà il Consorzio tra le 4 aree, una volta a regime, rappresentano un’ulteriore sfida per l’ente.