ConsorzioCONSORZIO   MissionMission
MissionMission
OriginiOrigini
Enti e sociEnti Soci
AreeAree
AziendeAziende
Atti e documentiAtti e Regolamenti
.....................................................
Vista di lato del  Consorzio Industriale Sala Conferenze
Vista dall'alto del Consorzio Industriale  Entrata del Consorzio Industriale

Negli ultimi anni questo Ente si è trasformato (anche a seguito della emanazione della legge regionale n. 13/97 sui Consorzi Industriali citata in precedenza) per soddisfare le nuove esigenze delle piccole e medie imprese insediate nell'agglomerato, che hanno necessità sia di servizi sempre più qualificati e capillari, che, soprattutto, di una concreta azione di supporto per la promozione dello sviluppo dell'intera area reatina.

La missione dell'ente non è in fondo del tutto cambiata dalla sua istituzione ad oggi, si tratta di favorire l'insediamento di attività economiche nel reatino, al fine di creare maggiore ricchezza, evitare lo spopolamento e migliorare il livello di vita dei cittadini. Oggi si rende anche necessario creare le condizioni affinché permanga una presenza significativa e qualificata di imprese nelle aree consortili.

Quello che è evoluto negli anni riguarda più che altro l'orizzonte spaziale del consorzio e la natura dei servizi forniti. Per questi ultimi si è passati dalla gestione dei servizi consortili (illuminazione pubblica, fognature, depuratore, verde, manutenzione strade, ecc.), ad una visione più di partnership, in cui il consorzio si pone accanto alle aziende, alle quali cerca di fornire servizi in ambiti più ampi, come la commercializzazione, l'internazionalizzazione, la formazione, la promozione ed altro.

Oltre alle aziende, i naturali interlocutori del Consorzio sono gli enti locali, nei confronti dei quali il Consorzio si pone come il maggior partner per la pianificazione e la realizzazione delle infrastrutture, materiali e non, indispensabili per una crescita sostenibile.

Per quanto riguarda l'ambito spaziale, il consorzio ha allargato la sua sfera d'azione anche alle aree di Fara Sabina e nel comprensorio di Osteria Nuova, estendendo praticamente la sua sfera d'azione a tutta la provincia, tenuto conto anche della competenza sull’area di Borgorose. Oggi con l'adesione del Comune di Montelibretti l'ambito si è esteso anche fuori provincia. In questa logica è stato anche siglato un protocollo di intesa con il C.A.I.M.O. di Monterotondo (RM).

La missione del Consorzio è, quindi, così sintetizzabile:

Favorire l'insediamento e la crescita di attività economiche nel territorio della provincia di Rieti , in un'ottica di concertazione con gli enti pubblici e con gli organismi privati interessati”.

Oltre agli interlocutori istituzionali, quali la Provincia, i Comuni coinvolti e la Regione Lazio, gli interventi sono armonizzati con le maggiori strutture economiche presenti nel territorio: la Confindustria locale, la Federlazio, la Camera di Commercio di Rieti, banche, enti diversi ed ogni altro attore dello sviluppo economico territoriale. I suddetti enti, ad esclusione della Regione Lazio, sono infatti soci del consorzio e, ad essi, si aggiungono spesso i comuni fanno parte del territorio consortile. Per adempiere al meglio la sua funzione, il Consorzio, è dotato per legge, di alcune sovranità nelle aree di propria competenza, in queste esso genera un piano regolatore, emette decreti di esproprio, gestisce opere pubbliche generalmente spettanti, nelle aree in cui non sono formalmente costituiti Consorzi, ai comuni (pulizia strade, verde pubblico, segnaletica stradale, ecc.).

AziendeTop

...favolab.it